SCLEROSI MULTIPLA

A cura della Direzione scientifica di Citozeatec
La sclerosi multipla (SM) è una malattia cronica, degenerativa ed invalidante, che colpisce il sistema nervoso centrale (cervello, midollo spinale) e nervi ottici. Può presentarsi generalmente tra i 15 e i 50 anni, più frequente nei soggetti giovani, tra i 20 e i 30 anni, nel sesso femminile in un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini. La SM è una malattia a diffusione planetaria e in Italia si stima in 54.000 il numero dei pazienti conclamati (1 ogni 1.100 abitanti), con 1.800 nuovi casi ogni anno. La sintomatologia iniziale può essere lieve (intorpidimento degli arti) o aggressiva, (paralisi di arti, perdita della vista). Il decorso dei sintomi e la loro gravità variano da paziente a paziente. I progressi della Integrazione biodinamica generano insperate speranze in una patologia sino a poco tempo fa ritenuta incurabile.