Certe spiagge hanno la sabbia finissima e bianchissima ma come si dice "non c'è rosa senza spine", proprio di punture parliamo ma quelle delle tracine, questi sono pesci che si nascondono sotto la sabbia a pochi metri dalla spiaggia, quando si mette il piede sopra è terribile. Mentre le meduse urticanti pungono la pelle dell’uomo grazie a particolari cellule, gli cnidocisti, che, se toccate, estroflettono dei filamenti urticanti che penetrano immediatamente nella pelle. La sostanza urticante in realtà è una miscela di tre proteine a capacità paralizzante, urticante e neurotossica. Subito dopo il contatto si avverte una sensazione di dolore bruciante e poi di prurito.

Le punture di tracina sono molto dolorose. Se si viene punti, occorre far uscire al più presto il veleno iniettato. Il pesce ragno, detto anche raganella o tracina, appartenente alla famiglia delle Trachinidae, è molto diffuso in tutto il Mediterraneo, ma anche nel Mar Nero, nelle acque atlantiche europee, sino alla Scozia a nord e alle Canarie al sud, lungo l’Africa occidentale e nelle acque cilene. Si aggira sui fondali sabbiosi e fangosi , entro i primi 30 metri di profondità (pur essendo stato segnalato sino ai 150 metri) ed è dotato di spine dorsali (da 5 a 7), collegate a un tessuto spugnoso che produce veleno, che vengono erette quando ci si avvicina al suo nascondiglio o quando esso caccia una preda.

Altro problema di punture è quello delle Zecche. Forse anche più grave del precedente perchè in molti casi si può assistere a seri complicanze.

COME CONTRASTARLE E PREVENIRE

Citozeatec dalle numerosi ricerche effettuati dalle Università Italiane ed' Estere e dai risultati ottenuti come attivatori del metabolismo enzimatico propone il seguente prodotti

PER 7 GIORNI
*Spalmare alcune gocce di Citozym sulla zona interessata della pelle, dopo 10 minuti lavare con una soluzione ottenuta sciogliendo 2 cucchiaini da caffè di Propulzym in mezzo litro d’acqua con 40 ml di Citozym e lavarsi con poca acqua e asciugare tamponando.

*Applicare la crema Dermozym

*Su viso e collo applicare la crema Citovis

*70 ml. di Citozym con 1 Stick di Propulzym sciolti in un 500 ml d’acqua bere a sorsi durante la giornata

 

scarica il protocollo

potrebbe interessarti: Meduse e altri sgraditi compagni di vacanza - Pianeta Salute - Luglio 2016

Se volete scrivere un commento o intervenire dovete registrarvi al sito, se siete già registrati dovete effettuare il login..

CLICCA QUI PER REGISTRARTI AL SITO

CLICCA QUI PER EFFETTUARE IL LOGIN

Video del canale Youtube CITOZEATEC

CITOZEATEC è una Azienda nata nel 2006 che utilizza le più avanzate Biotecnologie Industriali a Conversioni Enzimatiche sequenziali per produrre i propri Integratori Alimentari che vengono definiti Biodinamici grazie alla loro capacità di favorire i metabolismi bio-energetici intracellulari (Ciclo di Krebs, Glicolisi, Gluconeogenesi, Ciclo dell'Urea, ecc.) che sono fondamentali per tutti gli altri metabolismi della cellula.