Il Massaggio Igienico Circolatorio (MIC) associato a impiego topico di citoenzimatici - Pianeta Salute - Settembre 2016

Super User 12 Settembre 2016 1299 Visite

Ipercheratosi diffusa

CASE REPORT: Un adeguato trattamento massoterapico (MIC), associato all’impiego topico di un preparato biodinamico in grado di normalizzare l’assetto enzimatico delle cellule cutanee, ha visibilmente risolto un caso emblematico di Ipercheratosi diffusa. La terapia Complementare enzimatica (tCe) rappresenta una soluzione innovativa in queste queste patologie, dove stiamo elaborando protocolli che prevedono, di caso in caso, impiego topico e sistemico di preparati biodinamici specifici.

Meduse e altri sgraditi compagni di vacanza - Pianeta Salute - Luglio 2016

Super User 12 Luglio 2016 2614 Visite

Le meduse sono organismi dalla struttura semplicissima: un corpo centrale da cui si dipartono i tentacoli che possono variare per numero e dimensioni. Sulla superficie sono presenti organuli microscopici chiamati cnidociti o cnidoblasti che contengono un particolare corpicciolo chiamato nematociste: quando le meduse toccano un corpo estraneo gli cnidociti espellono violentemente le nematocisti che penetrano come frecce nel corpo estraneo, iniettando tossine.

Terapia Complementare Enzimatica nei soggetti diabetici - Pianeta Salute - Luglio 2016

Super User 07 Luglio 2016 990 Visite

Nuove strategie terapeutiche

Il legame fra diabete e zucchero è acquisizione antichissima: se ne ritrova traccia nella letteratura sanscrita fin dal sesto secolo prima di Cristo, quando nel Sushruta Samhita e nel Charaka Samhita, antichi testi ayurvedici, troviamo scritto che l’urina di pazienti con poliuria è appiccicosa e “sa di miele”. Due millenni dopo il medico inglese Mathew Dobson (1735-1784) sperimentò che disidratando l’urina di pazienti diabetici si otteneva un residuo simile allo zucchero grezzo per aspetto e sapore. Anche il siero da sangue diabetico risultava dolciastro.

Video del canale Youtube CITOZEATEC

CITOZEATEC è una Azienda nata nel 2006 che utilizza le più avanzate Biotecnologie Industriali a Conversioni Enzimatiche sequenziali per produrre i propri Integratori Alimentari che vengono definiti Biodinamici grazie alla loro capacità di favorire i metabolismi bio-energetici intracellulari (Ciclo di Krebs, Glicolisi, Gluconeogenesi, Ciclo dell'Urea, ecc.) che sono fondamentali per tutti gli altri metabolismi della cellula.